mercoledì - 21 agosto 2019

 

successo del concerto di capodanno

Marcia Radetzky e Inno di Mameli
La ‘pace’ di Veronesi al Teatro Bellini

Successo ieri al Teatro Massimo di Catania per il concerto di Capodanno dell’orchestra sinfonica del Bellini diretta dal maestro Alberto Veronesi che con gli orchestrali siciliani ha condiviso il successo del concerto di Natale e l’inaugurazione del Teatro Grande di Pompei. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni

i desideri dei giovani catanesi

Regali sotto l’albero: ‘Caro Babbo Natale, quest’anno vorrei…’

Ecco cosa scriverebbero i giovani catanesi nella lista a Babbo Natale.

0 condivisioni

torna l'atmosfera natalizia

Catania si accende per Natale:
luci e addobbi in città

A Catania quest’anno è tornato il Natale. O meglio quell’atmosfera natalizia che da tempo non si respirava più, colpa della crisi o di faccende più serie a cui pensare.

0 condivisioni

le iniziative nei giorni di festa

Ad Etnapolis arriva Babbo Natale
Si lavora al grande pranzo per Caritas

Festa per i bambini, prima di tutto, che vengono accolti da Babbo Natale e dal suo staff di elfi pronti ad ascoltare le più curiose richieste di doni o giocattoli da trovare sotto l’albero. I cuochi etnei pronti per il pranzo che verrà offerto agli ospiti della Caritas di Catania.

0 condivisioni

gli appuntamenti

Etnapolis accende le feste
mercatini, chef e…Babbo Natale

Un fine settimana ricco di appuntamenti a Etnapolis. Nel segno della cucina d’autore e degli show cooking di diretta importazione televisiva il primo appuntamento di domenica 7, quello con lo chef dei bambini, Alessandro Circiello, popolare conduttore di trasmissioni per i più piccoli ai quali insegna facili ricette per preparare da soli, sorvegliati da mamma

0 condivisioni

Addobbi carenti o quasi inesistenti

Spirito natalizio in crisi in Sicilia
Polemica luci a Messina e Palermo

Natale al tempo della crisi. A Messina il no allo sperpero ha tagliato fuori il superfluo, compresi addobbi e luminarie. A Palermo il clima è low profile e le luci natalizie non sono quelle attese. GUARDA LE FOTO DEGLI ADDOBBI IN SICILIA.

0 condivisioni

I personaggi prendono vita nei paesi dell'Isola

Presepi siciliani, la tradizione
si rinnova nelle 9 province

Nelle province siciliane numerosi presepi viventi animano le strade, riportando i visitatori a circa 2mila anni fa, con dettagliate ricostruzioni di usi, costumi e riferimenti evangelici. Ecco le principali iniziative sull’Isola. GUARDA LE FOTO DEI PRESEPI IN SICILIA

0 condivisioni

Gli appuntamenti nell'Isola

BlogSicilia Video News
I presepi viventi nelle 9 province

Le strade delle province siciliane si animano dei personaggi, sacri e popolari, della tradizione del presepe. Dalla natività all’arrivo dei tre magi, figuranti e visitatori rivivono gli antichi usi e costumi popolari nei tantissimi presepi viventi sparsi in tutta l’Isola. Ecco gli appuntamenti in Sicilia.

0 condivisioni

l'anguilla rimane un must

Folla a’ piscaria per il menù
del Natale catanese

I catanesi veraci non hanno mancato l’appuntamento con la spesa in pescheria che servirà a preparare il menù della vigilia di Natale o del pranzo del 25 dicembre

0 condivisioni

alla seconda municipalità

Mostra presepi a Catania
Come fare per partecipare

Dal 2 Dicembre 2013 al 4 Gennaio 2014 torna la la Mostra dei Presepi, organizzata dalla 2ª Circoscrizione di Picanello-Ognina-BarrieraCanalicchio.

0 condivisioni

una festa sia cristiana che pagana

La Befana vien di notte…

Secondo la tradizione storica, la festa cristiana dell’Epifania è da attribuire ad un avvenimento accaduto durante la nascita di Gesù; difatti, nella notte dei tempi, i Re Magi, diretti a Betlemme per portare i doni al piccolo appena nato, avevano smarrito la strada e avevano chiesto informazioni ad un vecchietta, cercando in seguito di convincerla a seguirli per far visita a Gesù.

0 condivisioni

Il casolare apparteneva al boss Badalamenti

Il presepe vivente di Cinisi
in un bene confiscato alla mafia

La Parrocchia “Santa Fara” e l’Associazione Culturale “Zahara”, con il patrocinio del Comune di Cinisi, hanno realizzato all’interno di un bene confiscato alla mafia, appartenuto al Boss Tano Badalamenti, adesso di proprietà del Comune di Cinisi, la II Edizione del “Presepe Vivente”.

0 condivisioni

Il regalo "di ripiego" meglio del "riciclo"

Regali di Natale in tempo di crisi
Cosa troveremo sotto l’albero

I siciliani mettono da parte le ristrettezze di un anno e per Natale non rinunciano ai regali. Che però devono ridimensionarsi nel prezzo. E così largo a beni di prima necessità e a prodotti a basso costo. Alimentari, cosmetici e accessori high teck e d’abbigliamento in cima alla lista.

0 condivisioni

usi e costumi nelle festività

La tradizione natalizia in Sicilia

In passato il Natale era una delle ricorrenze più importanti dell’anno e la tradizione più sentita era quella dell’allestimento del presepe che veniva preparato da giorno 13 dicembre in poi e che inglobava dentro di sé la natività contorniata da rappresentazioni di pastori che rappresentatavno i mestieri più diffusi. Attorno al presepe, di solito, la sera veniva recitato il rosario e cantati i vari cori natalizi.

0 condivisioni

Federalberghi: -13% di viaggiatori durante le feste

Siciliani a casa per le feste
“Natale con i tuoi” causa crisi

Quest’anno più che mai, i siciliani “scelgono” di trascorrere le feste in famiglia e in città. Tutta colpa della crisi ovviamente, che colpisce soprattutto le tanto attese partenze di Capodanno. Il trend è generale, come attesta Federalberghi: -12,4 milioni di italiani in viaggio rispetto al 2011.

0 condivisioni

l'iniziativa

Moda e beneficenza al MF museum di Catania

Stasera alle 19, al MF Museum&Fashion di Catania è in programma uno speciale aperitivo con menù e prodotti made in Sicily, il cui ricavato andrà alla Comunità di Sant’Egidio Onlus della città etnea.

0 condivisioni

solo un italiano su dieci andrà al ristorante

Merry Crisi, tutti a casa per la cena di Natale

Nove italiani su dieci trascorrono la vigilia e il pranzo di Natale a casa con parenti e amici, oltre la metà delle famiglie non spenderà più di 75 euro anche grazie al ritorno dei piatti tipici della tradizione italiana. Sondaggio di Coldiretti.

0 condivisioni

auguri da blogsicilia

“Caro Mario”,
lettera semiseria a Monti

Visto che Babbo Natale non ci ascolta più da tempo, Blogsicilia scrive la tradizionale letterina natalizia al premier. Tra il serio e il faceto è un modo per ribadire le istanze del Mezzogiorno.

0 condivisioni

Guida alle idee regalo per le Festività

Regali 2011 made in Sicily

Le festività di fine anno si stanno avvicinando, per questo motivo è arrivato il momento di pensare ai regali. Quest’anno siate originali e pensate alla possibilità di regalare ai vostri cari, dei prodotti tipici genuini o artigianali provenienti dalla Sicilia

0 condivisioni

il 15 dicembre l'incontro fra i detenuti e il cantautore

Franco Battiato in visita
al carcere di Brucoli

“Solo una grande persona un grande artista dice sì senza esitare”. E’ stata commentata così al carcere di Brucoli la notizia della partecipazione di Franco Battiato giovedì 15 dicembre ad un incontro con i detenuti.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.