lunedì - 11 novembre 2019

 

la ricerca dell'università di catania

Quanto era affascinante Bellini?
Uno studio 3D svela il volto del cigno

Gli esperti del Dipartimento di Ingegneria Industriale hanno ricreato una copia in 3D della maschera mortuaria del compositore siciliano, ma con la collaborazione di un medico legale si potrebbe ricostruire il volto del cigno catanese prima del rigor mortis .

0 condivisioni

il sito ideato dal catanese sergio serafini

Catania, con il portale ‘Giftsitter’:
adesso i regali si scelgono sul web

Giftsitter è un nuovo portale ideato dal 31enne Sergio Serafini, imprenditore catanese e da Gabriella Massara, 28 anni, e Stefano Sardo, 24, anche loro catanesi.

0 condivisioni

sviluppata da Ob Science

Un’app per aiutare il concepimento
Arriva ‘My Fertility’

Ad essere premiate le migliori idee e le attività di impresa capaci di far conoscere un “marchio Sicilia” lontano dagli stereotipi popolari. Tra queste My Fertility, della palermitana OB Science, già nota agli utenti iPhone di tutto il mondo per le applicazioni iMamma e iObstetrics.

0 condivisioni

inaugurato presso la scuola damiani almeida Crispi

Palermo, museo delle Scienze
intitolato a Margherita Hack

Inaugurato a Palermo il museo delle Scienze intitolato a Margherita Hack, presso l’istituto di istruzione superiore “Damiani Almeida Crispi”.
“Il museo delle Scienze – dice l’assessore Barbara Evola – rappresenta per noi un modello di buona scuola. E’ per questo che, insieme ai musei degli altri istituti che sono presenti a Palermo, vogliamo creare un circuito virtuoso da trasformare in un ulteriore polo di attrazione per il turismo scolastico nella nostra citta’”.

0 condivisioni

La Gara internazionale si è svolta in Kyrgyzstan

XIX Olimpiadi di Astronomia
Due studenti siciliani tra i vincitori

Ricco il medagliere italiano: un oro nella categoria senior per Pasquale Miglionico del Liceo Scientifico Statale “Federico II di Svevia” di Altamura (BA) e due bronzi nella categoria Junior, per Mariastella Cascone del Liceo Scientifico Statale “Galileo Galilei” di Catania e per Giuseppe Gurrisi del Liceo Scientifico Statale “Elio Vittorini” di Francofonte (SR).

0 condivisioni

i risultati pubblicati su “Nature Scientific Report”

Ricercatori palermitani indagano
su rara neuropatia sensoriale

Oggi, 24 ottobre 2014, è stato pubblicato sulla rivista scientifica “Nature Scientific Report” (www.nature.com/srep) una ricerca che dimostra il meccanismo molecolare dell’insorgenza di una chaperonopatia, la neuropatia sensoriale ereditaria associata a paraplegia spastica (in sigla nota come HSNSP).

0 condivisioni

fablab per professionisti e imprenditori

A Catania un laboratorio 3D
L’artigianato incontra la tecnologia

Una piccola officina che offre servizi personalizzati di fabbricazione digitale, un luogo dove fare innovazione e dove è possibile trasformare una semplice idea in un prodotto. E’ Fablab Catania, un nuovo laboratorio in 3D in cui poter realizzare piccoli e grandi progetti, ideato e realizzato da Carmen Russo.

0 condivisioni

grande successo di pubblico ad agrigento

Festival della Scienza, Parmitano anima la notte di San Lorenzo

Un magnifico plenilunio ha fatto da sfondo al Gran Gala del Festival della Scienza nella Valle dei Templi. Protagonisti assoluti sono stati Paolo Nespoli e Luca Parmitano, che si sono intrattenuti col pubblico, accettando anche di rispondere ad alcune domande.

0 condivisioni

da oggi sino al 10 agosto

Nella Valle dei Templi scoprire l’Universo: è il Festival della Scienza

Ai piedi del tempio di Giunone e lungo la via Sacra, tra le magiche suggestioni dei reperti archeologici e le più sofisticate strumentazioni della tecnologia, il pubblico di ogni età potrà provare l'emozione di una simulazione di volo spaziale, oppure scrutare il cielo con i massimi esperti del settore e ascoltare da Carlo Rovelli, fisico e saggista, che si occupa anche di storia e di filosofia della scienza.

0 condivisioni

dal 4 al 10 agosto

Agrigento, alla Valle dei Templi
il Festival della Scienza

Ricchissimo il programma di eventi del Festival della Scienza, organizzato dall'Associazione Notte con le Stelle, in collaborazione con il Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi, tra musica, teatro, tanti ospiti straordinari con gli occhi sempre puntati al cielo per scoprire da vicino le stelle con i più famosi divulgatori scientifici.

0 condivisioni

sull'etna dal 22 al 28 giugno

L’Osservatorio Astrofisico di Catania apre le porte ai visitatori

Riprende l’attività di visite pubbliche diurne e serali presso la sede di Serra la Nave (Etna) dell’INAF- l'Osservatorio Astrofisico di Catania, dove è stato installato il telescopio ASTRI (Astrofisica con Specchi a Tecnologia Replicante Italiana), un progetto del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

0 condivisioni

ad agrigento l'iniziativa di "notte con le stelle"

“Il Tempo della Luna”, la mostra sulla missione dell’Apollo 11

L’iniziativa, realizzata per ricordare l’avventura compiuta nel 1969 dall’equipaggio dell’Apollo 11 con la conquista della Luna, è rivolta principalmente ai ragazzi delle scuole e si avvale della collaborazione di un gruppo di giovanissimi studiosi di ingegneria spaziale.

0 condivisioni

si è distrutto nell'impatto

Scoperto asteroide
prima che entrasse nell’atmosfera

Aveva un diametro compreso fra uno e cinque metri ma si è distrutto nell’impatto. E’ stato individuato nella notte del primo gennaio, poco prima che entrasse nell’atmosfera: il primo asteroide scoperto nell’anno appena iniziato, chiamato 2014 AA.

0 condivisioni

con il progetto che lavora gli scarti degli agrumi

Campionato mondiale di startup
Premiate due ragazze siciliane

Due ragazze siciliane salgono sul podio del campionato mondiale 2013 delle industrie creative, che si è svolto, dal 18 al 21 novembre a Copenaghen.

0 condivisioni

il test sul golfo di biscaglia

Avoid, il radar per cenere vulcanica

Volare dentro una nube di cenere vulcanica. E’ stato ‘solo’ un esperimento condotto dalla compagnia aerea EasyJet, Airbus e Nicarnica Aviation che hanno completato un test della tecnologia Avoid per il rilevamento della cenere con la creazione di nube artificiale.

0 condivisioni

Oggi la manifestazione

Il popolo di Stamina a Palermo
In preghiera a Palazzo d’Orleans

Annunciano già che si tratterà di una “battaglia”, l’ennesima. Stavolta a Palermo, davanti la sede della Presidenza della Regione. Sono i disabili gravi che sperano di accedere al trattamento con cellule staminali mesenchimali del metodo Vannoni. Oltre 300 persone in Sicilia, circa 25 mila in tutta Italia. GUARDA LA FOTONOTIZIA

0 condivisioni

Il laboratorio sarà realizzato all'Università 'Kore'

Terremoti, il più grande simulatore
d’Europa sorgerà a Enna

E’ stata scelta la Sicilia per ospitare il più grande impianto di simulazione d’Europa. Sorgerà infatti all‘università ‘Kore’ di Enna uno dei laboratori di dinamica sperimentale e ingegneria sismica più all’avanguardia del vecchio continente.

0 condivisioni

Monumento al centro di indagini della marina portoghese

Scoperta sensazionale una piramide nell’oceano Atlantico

Scoperta sensazionale. Una bellissima scoperta effettuata nell’Oceano Atlantico, in corrispondenza delle Azzorre. È stata ritrovata una piramide alta circa 60 metri, la quale ricopre un’area di circa 8.000 metri quadrati, insomma un vero colosso. È stata scoperta per caso, nel bel mezzo dell’Oceano, precisamente nel tratto di mare compreso tra l’Isola di Terceira e quella di San Miguel. (Azzorre).

0 condivisioni

I risultati di una ricerca dell'Enea

Il Sapiens e la migrazione in Sicilia
Traversata su un “ponte” naturale

Ventimila anni fa il Ponte sullo Stretto di Messina non sarebbe servito. Una sella di roccia, prima sommersa nelle acque fra Scilla e Cariddi, emerse in quel periodo, consentendo il passaggio dell’Homo Sapiens dal continente in Sicilia. Una occasione unica per il nostro antenato che con le sue fragili piroghe non avrebbe potuto attraversare quel

0 condivisioni

assisterà al lancio del prossimo modulo marziano

Studentessa messinese alla Nasa. Progettata una serra per Marte

Una Siciliana alla Nasa, passando per Roma. Una giovane studentessa messinese, Damiana Catanoso, si recherà negli Usa su invito del governo statunitense per assistere al lancio del prossimo modulo marziano Maven.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.