venerdì - 24 novembre 2017

 

Archivio

Operazione della mobile di Palermo e Agrigento

Mafia e appalti, 13 arresti
Le mani sul rigassificatore

Avrebbero messo le mani negli appalti del rigassificatore di Porto Empedocle mantenendo un costante collegamento tra la mafia palermitana e quella agrigentina. I nomi degli arrestati.

0 condivisioni

Premio speciale al prefetto Diomede

Premio progresso economico
a 5 aziende dell’Agrigentino

Sono cinque le aziende operanti nel territorio a cui va il Premio Progresso Economico e Legalità 2015 della Camera di Commercio di Agrigento.

0 condivisioni

a palma di montechiaro sino al 31 gennaio

In mostra collezione di abiti
nel segno del Gattopardo

Tremila oggetti, tra abiti di gala , da passeggio, da visita sia maschili che femminili, uniformi militari e civili, vestiti per bambini, corredi nuziali e costumi popolari; sullo sfondo, le atmosfere de “I Vicerè” e de “Il Gattopardo”.

0 condivisioni

a casteltermini, le info per partecipare

Progettazione grafica, proseguono
i workshop a La Stiva

Tenuto da Lorenzo Romano, visual artist a capo del Dipartimento di Grafica, il workshop si articolerà in tre appuntamenti: 26 novembre, 3 e 10 dicembre e offrirà ai partecipanti l’occasione di un approfondimento didattico sulle tecniche pubblicitarie.

0 condivisioni

nicola diomede ritirerà il premio sabato

Progresso economico e legalità
Premiato il prefetto di Agrigento

Il riconoscimento speciale al dott. Nicola Diomede si collega al suo impegno in difesa della legalità, ma anche e soprattutto per il forte e proficuo legame che è riuscito ad instaurare con il territorio.

0 condivisioni

"Presenteremo uno specifico ddl per loro"

Tromba d’aria a Licata, Crocetta
visita aziende colpite dal maltempo

Il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta, accompagnato dal sindaco di Licata Angelo Cambiano, si è recato a visitare le aziende agricole che hanno subito danni per la recente tromba d’aria.

0 condivisioni

L'assessorato gli aveva ritirato l'accreditamento

Formazione, ripartono i corsi all’Ecap
di Agrigento, Cga dà torto a Regione

Ripartono i corsi di formazione professionale dell’Ecap di Agrigento. Il Consiglio di giustizia amministrativa ritenendo l’appello dell’assessorato regionale alla Formazione infondato.

0 condivisioni

nell'impatto con una mercedes

Grave incidente nell’Agrigentino
In prognosi uno scootersita

Lo scontro fra un Piaggio Liberty e una mercedes è avvenuto nei pressi del porto di Porto Empedocle. Grave lo scooterista

0 condivisioni

per uno zainetto abbandonato

Allarme bomba ad Agrigento
Evacuata stazione ferroviaria

Stazione ferroviaria e piazza antistante sgomberati in via precauzionale, ripercussioni sul traffico ferroviario a causa di uno zainetto abbandonato che ha fatto scattare l’allarme bomba rientrato intorno alle 13

0 condivisioni

La solidarietà dell'Anci Sicilia

Tre proiettili con gli auguri di Natale
Minaccato il sindaco di Castrofilippo

Una busta con tre proiettili calibro 7,65 e un biglietto con gli auguri di “Buon Natale”. Il destinarario del messaggio intimidatorio è Calogero Sferrazza, sindaco di Castrofilippo.

0 condivisioni

itinerari pensati per i soggetti svantaggiati

assistenza ai disabili

Turismo accessibile, il progetto presentato ad Agrigento

Il progetto prevede il censimento anche dei punti di interesse turistico-culturale in chiave accessibile, fruibili grazie ad una APP per la visita accessibile del territorio, anche attraverso la realizzazione di appositi itinerari “for all”.

0 condivisioni

lo dice il presidente della CCIAA di agrigento

Unioncamere: “Lo Bello
poco incisivo nel riformare”

Messina: “Esiste una notevole discrasia tra gli impegni programmatici del nuovo presidente, le parole d'ordine ripetute quotidianamente e i comportamenti concreti per fare si che la riforma in discussione in Parlamento diventasse un'opportunità”.

0 condivisioni

il convegno ad agrigento il 16 novembre

assistenza ai disabili

Turismo accessibile, censimento
delle strutture ricettive siciliane

Un progetto ambizioso per il territorio, che mira a valorizzare il sistema turistico locale attraverso una serie di iniziative e servizi finalizzati a potenziare l’accessibilità “for all”.

0 condivisioni

La crisi degli allevatori

Guerra del latte, crisi a Cammarata
Coldiretti: “Chiudono allevamenti”

Anche a Cammarata molti allevatori hanno dovuto chiudere l’azienda o convertirla. Lo rileva la Coldiretti di Agrigento.

0 condivisioni

si trova nel centro sicilia e comprende 3 province

Boom di visitatori stranieri
nel Distretto delle Miniere siciliane

Un percorso multisensoriale tra natura arte e memoria, un tributo al duro lavoro nelle miniere di zolfo e di salgemma, uniche preziose fonti di sostentamento del passato recente di questa zona, che è ricca di meraviglie da scoprire.

0 condivisioni

per gli studenti delle superiori

Immagini digitali, workshop
al Distretto turistico Valle dei Templi

Organizzato nell’ambito delle attività formative per giovani e imprese dell’area distrettuale e delle iniziative della Film Commission, l’incontro è destinato a sviluppare capacità che possano essere affinate per poi sfociare in attività professionali tra le più all’avanguardia.

0 condivisioni

la denuncia dell'associazione mareamico

Nuove immagini choc da Ribera:
scarti dell’olio contaminano il mare

Immagini choc quelle realizzate dall’associazione Mareamico di Agrigento sul caso del fiume Magazzolo, a Ribera, contaminato dalle acque reflue derivanti dalla lavorazione delle olive e la produzione dell’olio.

0 condivisioni

estorsione fra imprenditori del calcestruzzo

Pizzo con la fattura a Siculiana
Arrestato imprenditore agrigentino

Le indagini sono partite dalla denuncia di un imprenditore dopo un danneggiamento in cantiere. secondo l’accusa l’arrestato gonmdiava le fatture di fornitura di calcestruzzo per coprire il pagamento dell’estorsione

0 condivisioni

lo comunica l'assessore alla salute

Accreditata la Banca regionale
del sangue cordonale di Sciacca

L’avvenuta certificazione di accreditamento, consegnata nelle mani dell’Assessore, sigilla la rispondenza della Banca agli standard nazioni ed internazionali, consentendo l’uso delle cellule staminali cordonali da parte dei Centri accreditati di tutto il mondo.

0 condivisioni

giuseppe capizzi sarebbe un capomafia di ribera

Confisca per l’azienda dei Capizzi
I beni passano allo Stato

La Dia di Agrigento ha proceduto ala confisca di una azienda agricola e dei saldi attivi di un conto corrente riferibili a Giuseppe Capizzi ritenuto uno dei  capi della famiglia di Ribera fin dagli anni ’80

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.