Confartigianato Trasporti Sicilia esprime soddisfazione per il positivo esito dell’incontro che si è svolto lo scorso mercoledì 27 maggio a Roma fra il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, e le associazioni dell’Autotrasporto siciliane. Tema centrale del confronto, le criticità del settore trasporto merci conseguenti alla chiusura dell’autostrada Palermo-Catania.

All’incontro ha partecipato il presidente di Confartigianato Trasporti Sicilia, Salvatore Di Piazza, per il quale “l’apertura mostrata dal ministro Delrio nel portare avanti le misure urgenti sollecitate per fronteggiare l’emergenza del settore è un segnale che va nella giusta direzione”.

Fra le richieste presentate dagli autotrasportatori della Federazione regionale, sono state accolte con favore in prima istanza l’esonero del pagamento dei pedaggi autostradali della Sicilia e la concessione di una deroga ai divieti previsti dal calendario di circolazione. Le risposte sull’effettiva attuazione delle medesime saranno rese note entro pochi giorni, il tempo necessario per verificare la fattiva realizzazione delle istanze avanzate. Per quanto riguarda, invece, il finanziamento dell’Ecobonus per incentivare l’utilizzo delle autostrade del mare, si aspetta ancora un confronto con l’Unione Europea.