La polizia di Palermo ha arrestato un corriere della droga. In manette è finito Salvatore Sabbatino, 39enne commerciante nato a Cernusco sul Naviglio e residente a Cambiago, in provincia di Milano.

L’uomo è stato intercettato a bordo di una vettura con 5 chilogrammi di sostanza stupefacente, presumibilmente cocaina e 1800,00 euro in banconote false. Dopo una segnalazione anonima i poliziotti hanno appreso che, nella giornata di ieri, un ingente quantitativo di droga sarebbe giunto in città via autostrada a bordo di una vettura Opel “Astra”.

E’ stato così approntato un servizio di appostamento nei pressi della rotonda di via Oreto, snodo nevralgico del traffico autostradale in entrata nel capoluogo. Intorno a mezzogiorno, i poliziotti hanno verificato il transito di una Opel Astra corrispondente al colore segnalato ed hanno ritenuto di intimare all’autista l’ “Alt Polizia”.

L’autista ha accelerato tentando la fuga. A distanza di 150 metri è stato fermato dai poliziotti che hanno sottoposto il mezzo a perquisizione. Nel vano bagagli è stata rinvenuta una valigia contenente 18 banconote da 100,00 euro, risultate contraffatte.

I poliziotti hanno ritenuto opportuno procedere ad ulteriori accertamenti e con l’ausilio del cane “Asko” e’ stato scoperto un ampio vano al di sotto di quello della ruota di scorta ben saldato tra le intersezioni del lamierato con del mastice. Tale botola a scomparsa sarebbe stata aperta solo attraverso l’attivazione di un motorino, a sua volta azionato da un telecomando, anch’esso ritrovato in vettura.

All’interno della botola sono stati trovati 5 plichi ben sigillati contenenti 1 kg. ciascuno di polvere bianca, presumibilmente cocaina. Sono in corso indagini della polizia per individuare eventuali complicità nonchè provenienza e destinazione dello stupefacente e delle banconote false.