I rapporti dei mafiosi con gli imprenditori, dei rapporti con la politica e anche de rapporti dei mafiosi con magistrati e forze dell’ordine. C’è tutto questo nel libro “Collusi – perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano a trattare con la mafia” (Bur)”, scritto dal sostituto procuratore di Palermo, Nino di Matteo, con il giornalista Salvo Palazzolo.

Il pm racconta la sua esperienza di magistrato in terra di mafia, nel libro che sarà presentato giovedì (28 maggio), alle 18, a Sala delle Lapidi, all’interno di Palazzo delle Aquile, a Palermo.