Bilancio positivo al cimitero palermitano di S. Orsola. Infatti, nonostante il maltempo di ieri, l’afflusso al cimitero in questi due giorni dedicati alla memoria dei defunti è stato di oltre 60 mila visitatori.

Le due giornate si sono svolte nel migliore dei modi, senza alcun inconveniente di rilievo. Grazie ai servizi ausiliari ed al rafforzamento della vigilanza affidato ad associazioni di volontariato e protezione civile predisposti dalla Fondazione Camposanto di Santo Spirito la struttura cimiteriale ha garantito la piena ed efficace funzionalità.

Proprio le associazioni di volontariato distribuite su tutta l’area cimiteriale hanno raccolto i giudizi positivi espressi dai visitatori in particolare per la pulizia del Camposanto.
Nessuna criticità a causa del maltempo, come in altri cimiteri, si è riscontrata nel Camposanto di Sant’Orsola grazie alle costanti opere di manutenzione poste in atto, come quelle ai canali di scolo già avviate dal periodo estivo.

Il Presidente Francesco Di Paola ed il vice Presidente Francesco Paolo De Simone Policarpo, anche a nome dell’intero Consiglio di Amministrazione, hanno espresso ringraziamento a tutte le imprese, di pulizia ed edili, ed alle associazioni di volontariato che hanno consentito, con la loro opera, di rendere accogliente e decoroso il cimitero.

Un plauso particolare , poi, è stato espresso in favore del personale dipendente della Fondazione, che con grande spirito di abnegazione, si e prodigato per offrire un servizio quanto più efficiente possibile per accogliere i visitatori. Il Vice Presidente, infatti, ha ricordato che tutta la cura dell’arredo verde è stata affidata al personale cimiteriale interno ed i risultati sono stati evidenti ed apprezzati dai visitatori.

Un caloroso ringraziamento e un saluto affettuoso sono stati rivolti, al termine della celebrazione eucaristica di ieri mattina nella Chiesa di Santo Spirito, anche al cardinale Paolo Romeo, amministratore apostolico di Palermo, per la cura e l’attenzione pastorale riservata in questi anni alla Venerabile Compagnia di S. Orsola, con la presenza anche del Rettore don Vincenzo Talluto, ed alla Fondazione che gestisce il Cimitero di Santo Spirito.