Uno sguardo insistente. Poi un saluto ad una donna ritenuto offensivo. Sono stati questi i motivi che hanno scatenato una maxi rissa nel centro commerciale Spaccio Alimentare in via Ingham a Brancaccio. Prima gli insulti per il saluto ritenuto inopportuno. Poi si è passato alle mani.

Hanno iniziato due uomini,poi sono intervenuti gli amici e i parenti dei due che si stavano picchiando di sana ragione.

Numerose le telefonate arrivate al 113 che segnalavano le botte anche molto violente. Qualcuno deve essere finito anche in ospedale per le ferite riportate.

Una volta arrivati gli agenti,però, non c’era più nulla. Qualcuno ha mostrato i segni della rissa e della colluttazione. Indagini sono in corso e si stanno esaminando le immagini del sistema di videosorveglianza.