Dopo un anno trascorso tra sala di registrazione e studio di missaggio, Antonio Monforte torna oggi sulle scene con “U Santu”, primo singolo tratto dal nuovo album Fuoco Nero. Il cantautore siciliano molto amato e conosciuto per le sue canzoni in dialetto, oggi sarà ad Insieme, ospite di Salvo La Rosa (Antenna Sicilia, ore 21), per presentare in anteprima il nuovo lavoro: otto canzoni in italiano e in dialetto, scritto e arrangiato con Anthony Panebianco, tastierista e fisarmonicista con la preziosa collaborazione di tanti musicisti siciliani.

Nel corso dell’esibizione sarà proiettato il video che accompagna l’uscita del primo singolo, realizzato dal regista Francesco Lo Bianco con la partecipazione dell’attrice Lucia Fossi. “Con questo canzone – ha dichiarato Monforte – ho voluto raccontare da una diversa visuale, e naturalmente in chiave rock, le feste dei santi in Sicilia. Uno sguardo non solo sull’aspetto religioso ma su quello delle motivazioni personali che alimentano la fede nei propri santi di molti siciliani, con la speranza di chi soffre, di chi prega per una vita migliore, per una casa, per un lavoro.. Una festa – ha concluso Monforte –  diventa un’occasione di aggregazione per un’intera comunità ma che al tempo stesso può anche essere la festa vissuta nella solitudine delle problematiche familiari con i figli e le separazioni”.

Sul palco di Insieme Antonio Monforte sarà accompagnato da Alessio Carastro alla batteria, Sebi Barbagallo al basso, Mario Pappalardo al pianoforte, Gianluca Monforte alla chitarra e Anthony Panebianco alle tastiere e alla fisarmonica che si riunirà alla band ad aprile quando verrà ufficializzata l’uscita di Fuoco Nero. Il video da domani sarà disponibile sul canale youtube di Antonio Monforte e sulla pagina Facebook Fuoco Nero.

Antonio Monforte è andato alla ribalta con Sugnu Pazzu, colonna sonora del cortometraggio “Desiderio in amore”, Vincitore del Premio Peppone D’oro al festival di Brescello 2005 e finalista al premio Massimo Troisi. Nell’estate del 2008, Antonio Monforte ha vinto il Premio Rosa Balistreri, terza rassegna organizzata dall’Assessorato alla Cultura di S.G.La Punta. Nel 2009, il cantautore siciliano ha partecipato al decimo Festival della Nuova  Canzone Siciliana presentato da Salvo La Rosa, e nel 2010 vince il Linguarock festival e il Telethon Music Festival. Il cd Semu Siciliani  contiene “Vota Babbacallo” con la quale ha partecipato per la seconda volta consecutiva all’undicesimo Festival della Nuova Canzone Siciliana.