Anna Paola Concia, relatrice in commissione Giustizia alla Camera sul progetto di legge per il contrasto all’omofobia e alla transfobia, ha invitato tutte le associazioni Lgbt ad un incontro “per confrontarsi sulla tematica e per ascoltare richieste e suggerimenti provenienti dal mondo dell’associazionismo, anche alla luce dei recenti fatti di cronaca”.

La  deputata Pd ricorda che “dal 10 dicembre 2009 è ricominciata la discussione in commissione Giustizia di due proposte di legge di contrasto a omofobia e transfobia.

Martedì 21 settembre sono intervenuta in Commissione – rileva – per dire che questo provvedimento ha a che fare con la dignità e i diritti fondamentali di cittadini e cittadine. Ho sottolineato come non sia più ammissibile questo silenzio del Parlamento di fronte all’allarme sociale che il reato odioso di omofobia e transfobia provoca nel nostro paese.

Per fortuna qualche reazione c’è stata e la discussione è ricominciata; finalmente si sono visti interventi di altri gruppi, oltre che ancora del Pd, e altri interventi sono previsti nei prossimi giorni, quando continuerà la discussione”. “Credo che in questo delicato momento sia necessario e fondamentale il contributo di tutte le associazioni Lgbt.

Per questa ragione – conclude – vi chiedo ufficialmente, in funzione del ruolo istituzionale che ricopro come relatrice del provvedimento, di incontrarci venerdì 1 ottobre per confrontarci, ma soprattutto per ascoltare le vostre istanze”.