Si è conclusa Domenica 6 Giugno la Festa dello Sport organizzata dall’ASD Acquaviva in collaborazione con il CONI Prov. di Caltanissetta e patrocinata dal Comune di Acquaviva Platani, che ha visto l’ organizzazione di un quadrangolare di calcio a 7 cate.

Piccoli Amici e Pulcini e un mini torneo di calcio balilla; alla manifestazione hanno partecipato le società sportive ASD Acquaviva, ASD Casteltermini, ASD Milena Calcio e ASD Aquile Cammaratesi. Nei due campi allestiti si sono sfidati più di 80 bambini con un seguito di pubblico non indifferente.

Il Quadrangolare Maschile di calcio a 7 cat. Piccoli Amici è stato vinto dall’ ASD Milena C., che ha battuto in finale l’ASD Casteltermini per 4 – 0.

Il Quadrangolare Maschile di Calcio a 7 cat. Pulcini, invece, è stato vinto dall’ASD Acquaviva, che hanno battuto l’ASD Casteltermini 3 – 0.

I Campioni sono stati: Orlando S., Puntrello V., Federico V., Calabrese D., Bonomo G., D’Alia G., Genco A., Aratore C..

Ecco le parole del Presidente dell’ASD ACQUAVIVA, Salvatore Marchione e dell’Organizzatore, Mario Mangione: “La Festa dello Sport è stata un successo. Atleti si sono affrontati con il massimo fair play. È stato un giorno in cui i nostri bambini, prodotti del vivaio della nostra associazione, hanno potuto giocare a calcio con i loro coetanei di altri paesi limitrofi. Tanti ragazzi e tanti genitori entusiasti erano presenti ad applaudirli. Un ringraziamento va a tutte le società sportive che sono intervenute, e ai tanti collaboratori che ci hanno permesso l’ottima riuscita dell’evento”.

Ecco le parole dell’Assessore allo Sport del comune di Acquaviva Platani, avv. Massimo Castellana: “Eventi come la “Festa dello Sport” confermano la grande valenza dell’attività sportiva, per Acquaviva Platani e per la sua comunità cittadina. Queste splendide manifestazioni territoriali, contribuiscono in maniera determinante alla diffusione dello sport e della sua cultura. Non posso dunque che rivolgere un sentito plauso all’organizzazione di questo evento e rivolgere un caro augurio a tutti i partecipanti.”

Fonte: Collabora – BlogSicilia (Mario Mangione)