“Non possiamo che apprezzare il senso di responsabilità che ieri ha caratterizzato i lavori d’Aula, portando all’approvazione del ddl 500″.

Lo dice il presidente di Confindustria Sicilia, Antonello Montante, a proposito del ddl “salvaimprese” approvato ieri dal Parlamento siciliano.

“Un segnale importante – prosegue Montante – che segna un cambio di passo e che porta al centro del dibattito imprese e lavoratori. La liquidità garantita dall’accensione del mutuo permetterà infatti di dare una boccata d’ossigeno alle aziende sempre più in affanno, ma – sono certo – rappresenta solo il punto di partenza di un percorso virtuoso che consentirà alla Regione di alleggerire l’imposizione fiscale sulla collettività”.