Si confronteranno sui temi della trasparenza nella pubblica amministrazione, della prevenzione della corruzione e dell’individuazione di spunti di riforma della legislazione regionale sugli appalti pubblici. Martedì (1 dicembre), la commissione regionale Antimafia ospiterà il presidente dell’Autorità nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone. L’incontro, che avrà luogo nel Palazzo dei Normanni, sede dell’Ars. Si parlerà anche del Codice etico per politici e dipendenti regionali, voluto dalla commissione Antimafia e oggi all’esame della prima commissione legislativa.

“La Sicilia? Fra le regioni italiane dove maggiormente si elude, a vari livelli, la normativa sulla trasparenza – ha dichiarato il presidente dell’Antimafia Nello Musumeci – e sono certo che la presenza del magistrato Cantone, impegnato in uno dei fronti più rilevanti del contrasto all’illegalità nel settore pubblico e privato, potrà fornire spunti di approfondimento importanti per proposte legislative allo studio dell’organismo parlamentare”.

L’audizione avrà inizio alle 10.30 e si svolgerà a porte chiuse. L’incontro con la stampa è previsto per le 12.30 nella stessa aula della commissione Antimafia.