Il presidente nazionale dell’Ance, Paolo Buzzetti, parteciperà al Comitato di presidenza di Ance Sicilia riunito in via straordinaria ed esteso a tutte le sezioni provinciali, a tutte le imprese associate, alle casse edili, alle scuole edili e ai comitati paritetici territoriali della Sicilia, convocati in un’adunanza generale del settore.

L’incontro si svolgerà domani, martedì 8 aprile, alle ore 11, a Palermo, presso la sede di Ance Sicilia, in via Alessandro Volta, 44,

L’Ance Sicilia intende illustrare al presidente Buzzetti le particolarità della gravissima crisi che da circa dieci anni colpisce il comparto edile nell’Isola in assenza di efficaci e convinte azioni correttive a livello regionale, e condividere con lui le richieste di intervento urgente da sottoporre al Governo Renzi e al Parlamento nazionale.

“Tenuto conto – spiega il presidente di Ance Sicilia, Salvo Ferlito – della persistente precarietà della situazione politica ed economica siciliana, avendo invano proposto soluzioni, pungolato la politica e le amministrazioni e avendo atteso invano risposte, abbiamo ora più che mai bisogno di interventi urgenti da Roma per la ripresa e lo sviluppo del settore delle costruzioni pubbliche e private in Sicilia”.