Sono al fianco dell’Orchestra sinfonica siciliana, dei suoi musicisti e delle sue maestranze con l’intento immediato di accelerare la liquidazione del residuo di contributi regionali per il 2015, indispensabili per coprire stipendi, premi di produzione maturati e adempimenti amministrativi in genere”, lo dichiara Alice Anselmo, capogruppo del Pd all’Ars.

Risolto questo aspetto, mi dedicherò all’ obiettivo, prioritario nella qualità anche se non nella tempistica, di contribuire al rilancio di un’istituzione che merita, non di essere salvata, ma di crescere. Per questo ribadisco quanto assicurato nel corso dell’incontro di oggi con una rappresentanza della FOSS, sarò lieta di collaborare con Salvatore Cincimino, presidente che ha riportato ordine tra i conti, per studiare e far prendere vita ad un piano di rilancio e sviluppo”.