Cristiani e musulmani pregheranno insieme nel primo giorno dell’anno nel nome della pace.
L’iniziativa e’ promossa dalla Caritas interparrocchiale e davarie associazioni e vede il coinvolgimento del Segretariato migranti della Diocesi di Bergamo e dei centri culturali
islamici di Bergamo e Vertova, e si svolgera’ tra l’oratorio di Ponte Nossa a quello di Ponte Selva.

I due gruppi si incontreranno questa sera alle 20,30 all’oratorio di Ponte Nossa, e dopo l’introduzione alla preghiera alle 21 partiranno per il “cammino fraterno” verso l’oratorio di Ponte Selva; alle 21,30 la preghiera islamica e la preghiera cristiana, poi chiusura alle 22 con bibite e panettoni.

“Due modi di pregareper lo stesso motivo – spiegano gli organizzatori – per ricordarci che con l’aiuto di Dio tutto e’ possibile, anche realizzare l’amicizia con tutti, superando le difficolta’ delle diversita’”.