Da venerdì 31 luglio partiranno i collegamenti veloci tra Palermo e Ustica. Lo ha comunicato il Dirigente Regionale dell’Assessorato ai Trasporti Fulvio Bellomo al sindaco Attilio Licciardi.

Il servizio è stato affidato alla società Visit Sicily Tours di Cefalù che va a sostituire il servizio reso fino all’anno scorso dalla Usticalines. Il contratto prevede lo svolgimento di due corse giornaliere di andata e ritorno tra Palermo e Ustica e una durata di 7 mesi. Sarà il mezzo “Mistral” a svolgere il collegamento.

“Alla società Visit Sicily Tours – dice il sindaco Attilio Licciardi – un augurio di buon lavoro, e la richiesta di svolgere un servizio adeguato alle esigenze di usticesi e turisti”. I biglietti dell’aliscafo saranno 8 euro e 60 centesimi per i residente e 23 euro e 49 per turisti e palermitani. Sono i prezzi stabiliti nel bando regionale.