Trovato all’interno dell’ospedale Villa Sofia a Palermo il deposito di borselli, borse e portafogli rubati. A scoprirlo gli operai che stanno eseguendo i lavori di ristrutturazione nella sala d’aspetto del pronto soccorso nei pressi dei bagni.

C’era un’intercapedine dalla quale era possibile gettare gli oggetti. I muratori dell’impresa che sta eseguendo i lavori hanno spostato una paratia e hanno trovato un bazar di oggetto scippati, forze anche dentro l’ospedale.

E’ intervenuta la scientifica che sta eseguendo i rilievi per verificare se ci sono impronte digitali. E’ probabile che qualcuno rubava nella zona dell’ospedale e dopo avere ripulito le borse dai saldi li gettava in questo locale chiuso lontani da occhi indiscreti.