Il Coordinamento Palermo Pride ha annunciato che sabato 28 giugno si svolgerà la parata del Palermo Pride 2014, aderendo così all’Onda Pride, contestualmente alle città di Bologna, Perugia, Napoli, Lecce, Catania, Alghero, Torino, Milano e Venezia: “Un’onda di rivendicazione – scrivono gli organizzatori – che pacificamente animerà e sconvolgerà l’intero Paese, chiedendo con forza che l’Italia garantisca pari diritti e dignità alle persone LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e trans)”.

Dopo lo straordinario successo del 2013, che nel pride village più grande d’Europa ha realizzato 15 giorni di eventi (mostre, concerti, teatro, cinema, e molto altro ancora) a cui hanno partecipato quasi 200.000 persone; che è stato inaugurato dalla presidente della Camera Laura Boldrini e della ex ministra Josefa Idem; che ha visto una delle parate pride più grandi mai realizzate in tutta Europa, con oltre 150mila persone, e che ha fatto realizzare il “tutto esaurito” negli hotel della città, il Palermo pride ritorna per la sua quinta edizione.

GUARDA IL VIDEO DEL PRIDE NAZIONALE 2013 a PALERMO

Per il quinto anno consecutivo verrà proposto un cartellone ricchissimo di eventi dedicati a tutta la cittadinanza, che si concluderà con la parata finale: “Una manifestazione – conclude il Coordinamento Palermo Pride – dal profondo significato politico, che, quest’anno, si concentrerà soprattutto sul tema dell’educazione all’affettività, in un momento in cui la scuola e gli insegnanti sono oggetto di violentissimi attacchi che mirano a diffondere e preservare omofobia e bullismo omofobico”.