“Le indennità ricevute sino ad oggi per secondi incarichi da dirigenti della Regione siciliana, che già percepiscono uno stipendio omnicomprensivo, devono essere restituite fino all’ultimo centesimo, nel rispetto delle leggi vigenti”. Lo dice Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’Ars, intervenendo sul caso sollevato dalla circolare del tesoriere della Regione che stoppa gli emolumenti dei manager incaricati dalla Regione.

“Forza Italia è fermamente contraria ad ogni sorta di sanatoria salva burocrati, – continua a Falcone – o di pasticcio ai danni dei cittadini, il presidente Crocetta si astenga pertanto dal presentare disegni di legge che avrebbero l’effetto di un pugno allo stomaco nei confronti dei tantissimi siciliani che vivono in condizioni di povertà”,