Torna, per il secondo anno consecutivo il “concertone” del primo maggio tutto made in Sicily. Catania, in piazza Università, torna ad essere il fulcro di un happening musicale che dalle 16 alle 23 esalterà gli artisti siciliani. La manifestazione, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Catania, è inserita all’’interno di “EnoChocolate” la rassegna food e gifts dedicata al vino e alla cioccolata ma anche al mondo delle tipicità gastronomiche e artigianali. Dal rock al country, il “1 maggio made in Sicily” vedrà alternarsi tanti gruppi che nel corso degli ultimi anni hanno cercato la ribalta. Tra questi i gruppi “Yankajè”, “Muri di Carta”, “Blade Woman”, “Civico151”, “Art Time”, “Appaloosa Victor country band”, “NoMono”.

Tantissimi anche gli artisti solisti che saliranno sul palco per offrire un proprio contributo sonoro alla manifestazione. Ci saranno Antonio Zeta cantautore e autore della celebre canzone cantata da Giuseppe Castiglia “Che Bedda Catania”, Stefano Tomasello, Adriana Duello, Maurizio Di Benedetto, il batterista Gabriele Vasta, Andrea Bellina e Alfonso Marletta.

Non solo musica. Per rendere la manifestazione ancora più d’attrattiva ci sarà infatti un piccolo intermezzo con il cabaret di Diego Strano e Salvo D’Antone del “Duo di Coppe” apparsi più volte nella fortunata trasmissione “Insieme” di Antenna Sicilia condotta da Salvo La Rosa. Come sempre la regia della manifestazione è affidata a Luca Zuccarello dell’agenzia spettacoli Team 2003.

Intanto il primo fine settimana di “EnoChocolate” è stato un pieno di turisti. La rassegna, organizzata dall’associazione “Scenari Mediterranei” in sinergia con la società di eventi Ad Maiora di Giuseppe Tringale, ha trovato il grande interesse della gente comune e appunto dei turisti. Nella domenica dedicata alla bici, ieri sono arrivate tante presenze per “EnoChocolate” pronti ad assaporare le dolcezze esposte all’interno delle tipiche casette in legno. Cioccolato, praline, torroni ma anche tanti dolci accanto alle ultime produzioni vitivinicole siciliane e ad un ricco quanto selezionato artigianato tipico da concordo ad una manifestazione che ha posto al centro di tutto il gusto. Tra gli eventi collaterali va ricordata domani sera, sempre in piazza Università, la premiazione finale del “Gold Elephant World – International Film & Musical Festival” con la presenza di tanti attori e registi.

EUR-COM