Etica, trasparenza e anticorruzione. Tre temi strettamente legati che saranno al centro lunedì 21 dicembre alle 10 nell’aula magna “M. Vignola” dell’Ospedale Cervello della Giornata della Trasparenza, organizzata dall’Azienda Ospedaliera Villa Sofia – Cervello.

Rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni spiegheranno i percorsi realizzati e da realizzare per prevenire la corruzione, attivare forme di controllo diffuso e rendere più semplice l’accesso ai dati e ai documenti, alla luce anche del decreto legislativo 33 del 2013 sul riordino degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.

Interverranno i Direttori generale e amministrativo dell’Azienda Villa Sofia-Cervello, Gervasio Venuti e Fabrizio Di Bella, il Professore Salvatore Costantino, ordinario di sociologia giuridica all’Università di Palermo, e, sempre per Villa Sofia-Cervello, Santo Ciccarelli dell’Organismo indipendente di valutazione, Caterina Lo Presti responsabile aziendale dell’anticorruzione, che ha promosso l’appuntamento, e Rocco Di Lorenzo, Presidente dei comitati consultivi aziendali