Catania – La parola “successo” è quella che più si addice alla vetrina che nel mese di novembre Etnafest ha dedicato all’Opera dei Pupi, affidandosi alla maestria di chi, come i Fratelli Napoli, da quattro generazioni dedica anima e corpo a questa tradizione.

Il prossimo (sabato 27 e domenica 28 novembre) sarà l’ultimo week end offerto dalla Provincia regionale di Catania – guidata da Giuseppe Castiglione – al Teatro Stabile dell’Opera dei Pupi delle Ciminiere: per la regia di Fiorenzo Napoli, andrà in scena “‘A Valli, ovvero la morte dei paladini a Roncisvalle”, spettacolo originale scritto a quattro mani dal regista e da Alessandro Napoli, per pupari, pupi e cantastorie.