Che il governo regionale non mantenga le promesse impegnando, come dichiarato, 15 milioni di euro per il salvataggio degli ex Pip, è una preoccupazione tutt’altro che infondata. Il presidente Crocetta aveva affermato che oggi la Giunta avrebbe approvato un ddl per l’erogazione delle risorse che avrebbero garantito ai lavoratori in questione altri sei mesi di stipendio sicuro, cosa che invece potrebbe non arrivare.

La Giunta oggi delibererà infatti solamente un ordine del giorno per rendere disponibili parte dei fondi Pac da destinarsi al trasporto stradale, senza che tale somma sia svincolata dal patto di stabilità. E i Pip dove sono finiti? Il ddl da 15 milioni è stato forse dimenticato sotto l’albero di Natale?

Per obbligare Crocetta e la sua Giunta a fare quanto annunciato, ho presentato un emendamento che inchioda il presidente della Regione alle proprie responsabilità e che prevede l’utilizzo di 15 milioni di euro a favore dei Pip, che vanno una volta per tutte recuperati in chiave di politiche attive del lavoro. Le risorse, se non dovesse arrivare il ddl Crocetta, dovranno essere recuperate dal capitolo 215704 relativo ai fondi globali. Forza Italia non tollererà che i siciliani vengano presi ulteriormente in giro”, così l’on. Vincenzo Figuccia, vicecapogruppo di Forza Italia all’Ars e coordinatore azzurro per la provincia di Palermo.