Un ex assessore regionale e un giudice nel cast di attori che da stasera metteranno in scena un ricordo di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, a pochi giorni dalla commemorazione del 23° anniversario della strage di Capaci. L’opera sarà messa in scena al teatro Crystal di Palermo fino al 24 maggio.

Tra gli attori spiccano i nomi di Giuseppe Bruno, ex assessore regionale al Lavoro, che interpreta l’agente Vito Schifani, al suo debutto teatrale, e quello del giudice Federico Cimò del Tribunale dei Minorenni di Palermo che impersonerà Giovanni Falcone. Gli altri attori sono professionisti.

Il dramma, scritto dal giornalista e drammaturgo Angelo Vecchio e diretto da Marco Pupella, racconta il dramma dei due magistrati palermitani, assassinati dalla mafia perché ritenuti pericolosi per la sopravvivenza di Cosa nostra.