“E’ come se la mano destra non sapesse cosa fa la sinistra“. Secondo il vicepresidente della commissione Bilancio all’Ars Vincenzo Vinciullo, “questo governo deve chiarire molte cose”, dopo la discussione generale sulla Finanziaria ter siciliana, chiusa stamani.

Perché – spiega – “oltretutto, quella che è arrivata nelle commissioni di merito era una manovra da 535 milioni, alla luce delle modifiche proposte fino ad oggi servirebbe una manovra da 800 milioni“.

Alle 16 di oggi è scaduto il termine per la presentazione degli emendamenti. La prossima riunione è prevista mercoledì il 16 luglio.