Calogero Firetto non è più il sindaco di Porto Empedocle. Alle 14,30, dopo aver presieduto l’ultima Giunta, ha firmato e consegnato le dimissioni al segretario generale del Comune.

Firetto si è dimesso perché si è candidato a sindaco alle amministrative di Agrigento. Da lunedì e fino all’arrivo del commissario straordinario regionale, farà le veci di sindaco l’attuale vicesindaco Salvo Scimè.