Un flash mob per la pace e i diritti umani, organizzato e coreografato dalla consigliera comunale Federica Aluzzo, insieme a diverse persone provenienti da varie parti del mondo, fra cui ragazze del Ghana. L’iniziativa, ribattezzata “Danza della pace” sulle note di Imagine di John Lennon, si è svolta nell’atrio di Palazzo delle Aquile, in collaborazione con la Consulta della Culture e con l’associazione Ubuntu, a conclusione della “giornata internazionale dei diritti umani”, celebrata anche a Palermo su iniziativa del Mir, associazione non violenta ecumenica, sede locale del Movimento Internazionale della Riconciliazione.

Prima del flash mob, alcune testimonianze sul tema dei diritti umani, moderate da Francesco Lo Cascio, e un’esibizione dell’Orchestra e del coro giovanile di Brancaccio, diretti da Pia Tramontana, con un repertorio di musica antica.