La dirigente della Regione siciliana, Annarosa Corsello, e’ indagata per abuso d’ufficio nell’ambito dell’inchiesta aperta dalla Procura di Palermo sul flop del click day relativo al Piano Giovani, il progetto dell’assessorato alla Formazione che avrebbe dovuto mettere in contatto giovani disoccupati e imprese.

Il piano andò a monte a causa della defaillance del sistema informatico, andato in tilt per l’elevato numero di richieste di accesso.