Il Palermo esce sconfitto meritatamente a Carpi in una partita in cui ha prevalso il nervosismo al gioco. I rosanero hanno terminato il match in nove e sono state ben tre le espulsioni dalla panchina. Il match è stato deciso da un rigore di Memushaj che ha siglato il definitivo 1 a 0.

Iachini si affida al classico 3-5-2 che ha superato agevolmente il Cittadella in casa, ma quest’oggi l’avversario è più ostico e la manovra dei suoi uomini non decolla. Sono pochissimi i tiri verso la porta avversaria. Sterile l’attacco guidato da Belotti ed Hernandez. L’uruguaiano oggi rimane assolutamente fuori dal gioco e nella ripresa viene giustamente sostituito da Verre.

Troppo timido il centrocampo. Bolzoni e Ngoy oggi non sono in giornata e i centrocampisti avversari sembrano dei fenomeni a confronto. Il francese non è certamente un regista ed ha rallentato molto le azioni dei rosanero. Meglio Barreto che però salterà il prossimo match interno con la Ternana insieme a Munoz e Daprelà.

L’ esterno svizzero è stato protagonista in negativo dopo il tocco di mano in area che ha causato il penalty per gli avversari. Rigore netto anche se la distanza era ravvicinata.

Primo tempo soporifero. Si vede solo una dura lotta in mezzo al campo con una serie infiniti di falli, ammonizioni e passaggi imprecisi da una parte e dall’altra. Si scaldano gli animi anche in panchina viene espulso Giorgio Perinetti, responsabile dell’area tecnica. Gli unici tiri verso la porta avversaria li sferrano Barreto e Belotti.

Nella ripresa ci prova Pisano di testa ma la sfera sfiora il palo. L’attacco non si sblocca neanche con l’ingresso di Lafferty. Al 70′ inizia il far west con il rigore e l’ espulsione di Daprelà. Poi abbandonano il campo anche Iachini e un altro dirigente rosanero. Infruttuoso l’assalto finale con l’ingresso di Verre. Anzi negli ultimi minuti l’arbitro Candussio espelle anche Milanovic per una presunta manata ad un avversario. Finisce 1 a 0. Prestazione negativa dei rosanero che tornano a casa senza punti e abbandonano la vetta della classifica.

Leggi anche:

Le pagelle del Palermo dopo la sconfitta contro il Carpi