“Oggi è una buona giornata per la Sicilia e il suo sistema infrastrutturale”. Lo afferma il nuovo assessore regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità Giovanni Pistorio commentando la delibera del Cipe che “dà il via libera attraverso il Pac 14/20 ai finanziamenti per la Catania Ragusa e per il lotto B5 della grande arteria viaria Nord-Sud, consentirà finalmente l’esecuzione di queste opere”.

“E’ un atto importante, giusto e doveroso del governo nazionale – continua l’assessore – che riconosce il valore della nostra programmazione per le infrastrutture viarie siciliane”.

“Questo atto è ancora più rilevante – aggiunge Pistorio – se connesso al Masterplan per il Mezzogiorno preparato dal governo e che sarà poi integrato con il testo di 15 patti da sottoscrivere con Regioni e Città metropolitane entro dicembre. In quest’ambito saremo in grado di completare opere primarie come la Siracusa – Gela e l’asse Nord-Sud per intero ma soprattutto di occuparci della riqualificazione della nostra viabilità regionale secondaria, essenziale per la mobilità di tanti siciliani, che oggi è sottoposta a un degrado gravissimo sia per la scarsa manutenzione sia per le avverse condizioni meteo che aggravano il dissesto idrogeologico”.