Fondi Ue questi sconosciuti! Nonostante se ne parli molto soprattutto quando si corre il rischio di disimpegno ovvero che una parte dei soldi disponibili torni a Bruxelles perché non impiega nei tempi consentiti, i siciliani non sanno a cosa servano. E’ il risultato del sondaggio commissionato dal Dipartimento per lo Sviluppo e la coesione economica all’istituto di ricerca Doxa. In sicilia oltre l’80% degli intervistati ne conosce l’esistenza.

Nell’isola solo il 54,2% (comunque più della media nazionale del 51,3%) degli intervistati è informato su interventi specifici di politica di coesione, nei vari settori, formazione, infrastrutture, riqualificazione urbana e ricerca.

Il principale canale informativo peer il settore sembra essere la televisione, con un 67,1%, a fronte de 61,9% del resto d’Italia. Il web si attesta al 27,6%, meno della media nazionale pari al 29,1%, ma è la fonte per cui gli utenti si dichiarano maggiormente soddisfatti. Per il Mezzogiorno, rispetto al resto d’Italia, il canale “pubblicazioni/stampa” e’ il meno utilizzato, 32% a fronte di 37,7%