Nonostante i continui solleciti e i provvedimenti assunti dal dipartimento, il servizio gestione dell’assessorato alla Formazione non procede al pagamento sistematico i diversi enti causando danno alla Regione, alla sua immagine, agli enti e sopratutto al personale che non riceve stipendio da mesi”.

Il presidente della Regione Rosario Crocetta ha inviato oggi una nota al dirigente generale del Dipartimento Formazione, Anna Rosa Corsello, per chiedere l’immediato pagamento delle spettanze attese da enti e lavoratori del settore. Il governatore, nella lettera non esclude, sulla base dei contratti, che si possa arrivare a rimozioni o al licenziamento dei responsabili.

“Questa situazione è intollerabile – ha detto Crocetta – chiedo al Direttore Generale che, laddove si constatino in capo a coloro che hanno il preciso compito di provvedere all’emissione dei mandati di pagamento, inadempimenti colposi, colposi ritardi, negligenza,disinteresse o qualsivoglia atteggiamento da cui discende il ritardo sui tempi del procedimento amministrativo, che si possa provvedere con ogni strumento contrattuale e anche legale, a sanzionare l’inadempimento”.