Dubbi di M5S sulla nomina del commissario straordinario dell’Ipab, istituto per ciechi Ardizzone Gioeni di Catania.  La deputata del Movimento 5 Stella Angela Foti (nella foto) ha presentato un’interrogazione all’Ars in cui chiede all’assessore Caruso la rimozione di Anna Maria Polimeni, viceprefetto vicario della Prefettura di Catania, perché “non figura tra i nominativi iscritti nell’albo regionale dei commissari delle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza”.

L’albo, istituito nel 2013, presenta i nominativi dei dipendenti regionali aventi i requisiti necessari al conferimento dell’incarico di commissario delle Ipab e che hanno presentato domanda di iscrizione, “ed il nome dell’attuale commissario straordinario – sottolinea Foti – non figura da nessuna parte”.

L’esponente del M5S specifica però che “la non iscrizione all’albo regionale non assicura che la dott.ssa Polimeni possegga i requisiti necessari per ricoprire il ruolo, ma potrebbe inficiare l’efficacia degli atti che il commissario emanerà nell’espletamento dell’incarico affidatole, innescando possibili impugnative legali degli atti da parte dei soggetti interessati, con possibili danni economico-patrimoniali per l’istituzione”.

Nei giorni scorsi Angela Foti aveva denunciato alcune problematiche relative gli Istituti pubblici di assistenza e beneficenza presentando anche un’interrogazione parlamentare per sapere quali sono i motivi della mancata liquidazione delle spettanze del 2011 per i progetti di potenziamento e miglioramento dei servizi socio-assistenziali gestiti dalle Ipab siciliane.