Era già stata arrestata 14 ottobre del 1996 la dirigente Concetta Cimino, uno dei tredici dipendenti dell’assessorato regionale alla Formazione professionale finiti stamattina in manette. L’accusa proveniva da un pentito ed era di corruzione. Allora era dirigente dell’assessorato alla Sanità e rimase in carcere quasi tre mesi (91 giorni). Continua a leggere... Leggi tutto