I carabinieri nel corso della notte hanno arrestato sette persone tra Misilmeri e Belmonte Mezzagno ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsione, minacce aggravate dal metodo e dalle finalità mafiose, nonché spaccio di sostanze stupefacenti e spendita di banconote contraffatte. Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Palermo su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia. CONTINUA A LEGGERE... Leggi tutto