Un ritorno in grande stile, per risanare una ferita del passato, contro l’incuria ed il silenzio complice, contro l’oblio che offusca la bellezza. Michelangelo Merisi, meglio noto come Caravaggio, forse non avrebbe mai immaginato che una sua opera mobilitasse informatici, architetti, ed esperti d’arte per perpetuarne la grandezza di pittore a quattro secoli dalla sua morte. CONTINUA A LEGGERE... Leggi tutto