Una vera e propria banda composta da pregiudicati e da imprenditori che operavano insieme per commettere frodi fiscali su tutto il territorio nazionale.

E’ quanto scoperto dalla Guardia di Finanza nel corso di una indagine condotta da baschi verdi di venezia e che dal capoluogo lagunare si è ampliata a tuta Italia portando a scoprire il coinvolgimento di soggetti dal veneto alla Sicilia.

Attualmente sono in corso perquisizioni e acquisizioni di documenti da parte di trecento finanzieri impiegati in 150 perquisizioni in varie Regioni, tra le quali Veneto, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Campania, Puglia e Sicilia.

Nel corso dell’operazione vengono eseguiti anche sequestri di beni per milioni e decine di ordinanze di custodia.