Nell’auto d’epoca conservata in garage c’era un fucile a canne mozze perfettamente funzionante. I carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Paternò hanno arrestato Agatino Camarda, 49 anni di Belpasso, per detenzione illegale di arma clandestina alterata, armi e munizioni.

In contrada Timpa di Pero, a Belpasso, i militari hanno perquisito il garage di Agatino Camarda e trovato nascosto in un autovettura Fiat 1100, il fucile a canne mozze alterato con canna clandestina, con due cartucce inserite e altre quattro. L’arma, che si presentava in buono stato d’uso ed efficiente, è stata sequestrata con le munizioni e sarà inviata al Ris per gli accertamenti balistici.

Camarda è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza.