Le parrocchie di San Gaetano a Brancaccio, nella chiesa di Maria Santissima della Lettera all’Acquasanta e San Tommaso D’Acquino in via Evangelista Di Blasi avevano dato la loro disponibilità ad accogliere per qualche giorno alcuni migranti sbarcati dalla nave mercantile City of Sidon.

Alla fine delle lunghe operazioni di sbarco 50 migranti eritrei sono fuggiti mentre stavano per essere trasferiti al centro San Carlo in piazza Rivoluzione. Alla fine a Palermo sono rimasti 100 migranti: 50 nel centro San Carlo e 50 nel centro di padre Messina. Altri 40 sono ospitati a Giacalone gli altri invece nei centri di Isnello, Partinico, Borgetto e Altavilla.