Gabriele Paci è stato nominato nuovo procuratore aggiunto di Caltanissetta. La sua scelta è diventata ufficiale dopo il pronunciamento del plenum del Consiglio superiore della magistratura.

Paci, con una lunga militanza a Palermo e che dal 2009 presta servizio alla procura di Caltanissetta come sostituto della Direzione distrettuale antimafia, era già stato proposto all’unanimità dalla Commissione incarichi dell’organo di autogoverno dei magistrati.

Attualmente la Procura nissena, che si occupa di indagini delicate come quelle sulle stragi di Capaci e via D’Amelio e sul caso che vede coinvolta la ex presidente della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo Silvana Saguto, è retta dall’altro aggiunto in organico, Lia Sava.

Il posto di procuratore capo è vacante da settembre, dopo che Sergio Lari è stato nominato procuratore generale sempre a Caltanissetta. Per quel posto sono attualmente in lizza diciannove magistrati tra cui figurano Nino Di Matteo, Maurizio De Lucia, Teresa Principato, Anna Palma, Franca Imbergamo, Renato Di Natale, Marcello Viola, Carmelo Zuccaro, Amedeo Bertone e altri.