Un raro caso di malformazione neonatale si è verificato a Gela, in provincia di Caltanissetta. Un neonato senza sesso è venuto alla luce all’ospedale Vittorio Emanuele.

I medici del reparto di Ostetricia e Ginecologia lo hanno definito “sesso ambiguo” poiche’ ha organi genitali “incerti”. I genitori sono giovani e non soffrono di alcuna patologia.

Le ecografie durante la gravidanza non avevano mostrato alcuna anomalia sul feto. Il caso in questione si verifica una volta su cinquemila bambini neonati. Il primario del reparto, Michele Palmeri, ha confermato la rarità della malformazione ed ha disposto il trasferimento del neonato in una struttura specializzata di Palermo.

Leggi anche:

Bambina soffoca per un osso di pollo

La storia del bimbo caduto dal tetto

Bimbo morto al Papardo di Messina