L’assemblea straordinaria dei soci Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino, non ha approvato la proposta di modifica statutaria del secondo comma dell’articolo 21 che riguardava l’eliminazione dei requisiti per ricoprire la carica di amministratore delegato.

La proposta era stata avanzata dalla Provincia di Palermo (Libero consorzio di Palermo) e dalla Camera di commercio di Palermo. La prossima settimana si riunirà il consiglio di amministrazione per la nomina di Presidente, vicepresidente e amministratore delegato.

Apprendiamo con soddisfazione che la modifica dello Statuto Gesap, che rivedeva al ribasso le qualità e le competenze dell’amministratore delegato, non è stata approvata. Ci aspettiamo ora che la società avvii una selezione seria per ricoprire l’incarico, individuando un manager capace che possa far fare alla società quel salto di qualità che la Gesap merita, esprimendo tutte le potenzialità soffocate nel passato da una gestione allegra. Solo in questo modo potremo archiviare quel progetto sbagliato di privatizzazione che ci ha visto sempre contrari”. Lo dicono i consiglieri comunali Idv di Palermo Paolo Caracausi e Filippo Occhipinti.