Per la Giornata mondiale del rene, l’Azienda ospedaliera Cannizzaro di Catania parteciperà all’iniziativa “Porte aperte in nefrologia”, promossa da Sin (Società Italiana di Nefrologia) e Fir (Fondazione Italiana Rene).

La divisione di Nefrologia, Dialisi e Trapianto del Cannizzaro, diretta da Domenico Di Landro (tra l’altro componente del Consiglio direttivo della Sin), dalle ore 8.30 alle 17.30 di giovedì 12 marzo aprirà le porte del reparto, al settimo piano dell’edificio F2, dando ai pazienti la possibilità di sottoporsi gratuitamente a visite nefrologiche ed esami di base, come quello alle urine; eventuali approfondimenti saranno quindi stabiliti dai medici nefrologi dell’Unità Operativa. Negli stessi orari, al piano terra dell’F2 (accanto alla reception), sarà attivo un banchetto con materiale informativo sulle patologie renali.

Gli specialisti raccomandano l’importanza di sottoporsi a visite e controlli, perché non è facile accorgersi quando si ammalano i reni, deputati a un lavoro tanto fondamentale quanto silenzioso: identificare una malattia renale in fase precoce è sempre utile per prevenirne l’evoluzione e le complicanze.