Il giudice del Tribunale di Caltanissetta, Graziella Luparello ha consentito di catturare in flagranza di reato un borseggiatore in azione su un treno che da Palermo era diretto ad Agrigento.

Il magistrato si è frapposto tra il borseggiatore e la porta di uscita del vagone richiamando l’attenzione di due agenti della Polizia ferroviaria che una volta intervenuti hanno arrestato l’uomo.

Luparello prima di vestire la toga da magistrato aveva indossato la divisa della Polizia di Stato facendo servizio anche presso la Questura di Agrigento.