I carabinieri hanno denunciato a Palermo otto automobilisti per guida in stato di ebbrezza. In due casi il livello del tasso alcolemico superava il livello massimo di 1,5 grammi per litro.

Una quantità di alcol elevata che prevede il ritiro della patente e la possibile confisca del mezzo. I controlli sono scattati nei pressi dei locali della movida cittadina tra via Enrico Albanese, via Libertà e piazza Marina.

Nel corso dell’operazione, sono stati segnalati alla prefettura cinque giovani trovati in possesso di modiche quantità di marijuana ed hashish.