E’ di un morto e tre feriti, tra cui una bambina, il bilancio di un incidente stradale avvenuto, poco dopo le 13, alle porte di Gela, sulla statale 115 per Licata, tra una Nissan Micra e un autobus di linea diretto a Porto Empedocle.

L’uomo che e’ deceduto e’ Crocifisso Emmanuello, era gelese e aveva 36 anni. La polizia lo ha identificato dai documenti, dopo che i vigili del fuoco sono riusciti a estrarne il corpo dalle lamiere contorte dell’automobile. L’incidente potrebbe essere stato causato dall’asfalto reso scivoloso dalla pioggia.

Nel violento impatto Emmanuello è morto sul colpo. Le tre persone rimaste ferite viaggiavano sul pullman. Sono state tutte trasportate nell’ospedale Vittorio Emanuele di Gela per le opportune cure. Le loro condizioni però non destano preoccupazioni.