Nel quartiere Ballarò di Palermo, in via Porta Di Castro, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Piazza Verdi, hanno arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Giuseppe Ficarra, palermitano di 28 anni.

Il giovane, a seguito della perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 14 panetti verosimilmente di sostanza stupefacente del tipo hashish aventi un peso complessivo di un chilo e 400 grammi.

Nello specifico, i Carabinieri, hanno rinvenuto nel soggiorno dell’abitazione, nella parte superiore di un mobile in legno, un beauty-case di colore grigio e rosa contenente 9 panetti di sostanza solido-resinosa di colore marrone, presumibilmente sostanza stupefacente del tipo hashish, avvolti all’interno di un sottile strato di plastica trasparente ed un sacchetto in plastica di colore giallo contenente altri 5 panetti sempre di sostanza solido-resinosa di colore marrone, presumibilmente sostanza stupefacente del tipo hashish, avvolti, anch’essi, all’interno di un sottile strato di plastica trasparente.

La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro ed inviata al laboratorio scientifico L.A.S.S. del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo per le analisi del caso.
L’arrestato è stato portato presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo presso il Tribunale di Palermo.
Dopo la convalida dell’arresto Giuseppe Ficarra è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.