Il Catania oggi sarà di scena a Bergamo contro l’Atalanta per non lasciarsi sfuggire un sogno chiamato Europa.
La novità per questo match è la convocazione di Marchese. Il terzino di Delia, dopo quasi un mese, torna tra gli arruolabili. La sua storia recente in rossoazzurro parla di una sospettabile influenza che lo ha tenuto lontano dalla gara contro il Genoa, un litigio con l’allenatore prima della sfida con la Fiorentina, che lo ha portato ad abbandonare il ritiro e, infine, un periodo di allentamento dal gruppo. Oggi dopo una riappacificazione potrebbe va in panchina ma potrebbe essere impiegto nel corso del match. C’è però un tabu’ da sfatare per gli etnei: in serie A il Catania non ha mai vinto in casa dell’Atalanta. Fortunatamente Maran, oggi, ha solo problemi di abbondanza e non potrà puntare solo su Sciacca, ancora convalescente e Cani, ancora in attesa del transfer.

Colantuono conferma quasi in blocca l’undici che ha sbancato il “Barbera” domenica scorsa. Poche novità di formazione infatti, tranne che in attacco, dove l’argentino Denis dovrebbe partire titolare ed essere affiancato dall’ex rosanero Franco Brienza.

ATALANTA (4-4-2): Consigli; Scarponi, Canini, Stendardo, Del Grosso; Carmona, Radovanovic, Biondini, Bonaventura; Brienza,Denis.
Allenatore: Colantuono
CATANIA (4-3-3): Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Spolli, Capuano; Izco, Lodi, Almiron; Barrientos, Bergessio e Gomez.
Allenatore: Maran
ARBITRO: Massa di Imperia