Dopo le dimissioni da ogni ruolo nel Calcio Catania un nuovo atto conferma la fine dell’era calcistica di Antonino Pulvirenti.

L’ex numero uno del club rossazzurro, che proprio oggi viene sentito dal gip per l’interrogatorio di garanzia nell’ambito dell’inchiesta catanese ‘Treni dei gol’, ha rimesso la licenza che autorizza il ‘Calcio Catania’ a disputare eventi sportivi allo stadio ‘Angelo Massimino’.

La concessione, che viene rilasciata dalla Questura,  è stata consegnata all’ufficio competente dai legali della società rossazzurra.Va specificato che questo tipo di autorizzazioni vengono rilasciate a titolo personale, quindi ‘autorizzava’ il presidente del Calcio Catania.